PAZ ART!

l'arte di Andrea Pazienza
28 Settembre 20 Ottobre 2013
Palazzo Bufalini - Il Quadrilatero Circolo degli Illuminati
Orario: 10.00 - 12.30 / 16.00 - 19.00
Città di Castello (PG)

l'artista

le opere

eventi collaterali

NOTIZIE IN PRIMO PIANO

 Oltre 3.000 visitatori da tutta Italia.

Sono stati oltre 3.000 i biglietti staccati nei 20 giorni della mostra “Art Paz!” più tutti gli ingressi gratuiti dedicati ai minorenni e ai tanti studenti e scolaresche provenienti da tutta Italia. E proprio da tutta Italia sono venuti i visitatori delle varie mostre proposte e più esattamente l’85% da fuori Città di Castello e vallata.

Del resto la mostra è stata l’unica occasione, in 25 anni dalla morte di Paz, di poter vedere le sue opere più importanti assieme ai inediti realizzati in gioventù che non erano mai stati esposti prima.

Anche la mostra dedicata a Eva Kant, a ingresso gratuito, ha registrato il sold out soprattutto nei week end. Il presidente Bellini ha dichiarato che tutta la manifestazione, nelle 3 settimane di mostra, ha mosso nel centro storico di Città di Castello circa 10.000 persone. Alberghi e ristoranti sono stati sempre pieni anche grazie alla generosa proposta di eventi e manifestazioni che in questo periodo, ma in particolare quest’anno, la città ha offerto.

La manifestazione grazie ai numerosi sponsor privati e al sostegno di Regione, Provincia e Comune ogni anno è riuscita a crescere portando alto il nome di Città di Castello in tutta Italia, divenendo ufficialmente uno degli appuntamenti dedicati al comics più importanti della penisola. Proprio per questo l’Associazione Amici del Fumetto ha chiesto un incontro con Sindaco Bacchetta ed assessori Bettarelli e Carletti per discutere il futuro della manifestazione, la quale nel 2014 raggiungerà la dodicesima edizione: Bellini vorrebbe poter prolungare di circa 20/30 giorni l’esposizione 2014 partendo qualche giorno prima rispetto al passato per poi concludere il tutto a novembre inoltrato, per dare un maggior “respiro” alle varie mostre e per aumentare l’opportunità di visitarle.

Per far ciò sarebbe necessario spostare di una settimana la Mostra Mercato del Fumetto e il Cosplay Contest in modo da assegnare loro il giusto spazio magari con una grande tensostruttura in Piazza Matteotti da poter poi utilizzare le settimane successive per Altrocioccolato e per Il Tartufo Bianco, ottimizzando così al massimo i costi di noleggio dei tendoni.

Ancora top secret il nome dell’autore o del personaggio a cui sarà dedicata l’edizione 2014.

Domenica 20 ottobre alle 17:30
Freak Antoni chiude la kermesse Paz Art

Se Pazienza è una Rockstar mancata per un soffio, Roberto “Freak” Antoni è rockstar di fatto con gli Skiantos ma è aspirante personaggio a fumetti. Grandi amici e collaudatori geniali della controcultura nostrana, Paz e Freak si ritrovano idealmente alla più grande e completa mostra mai organizzata in onore al genio ribelle del fumetto italiano.

Domenica 20 ottobre alle 17:30 presso il Palazzo Bufalini di Città di Castello, l’evento musicale “IroniKontemporaneo” sarà il giocoso ed irriverente omaggio in musica: non sarà un amarcord, ma un progetto di poesia e musica nella formula futurista delle parole in libertà, con incursioni pop e citazioni rock demenziali degli Skiantos, forse il gruppo italiano più intelligente nel fondere sound ruvidi e ironia.

Capo comico ed istrione, “Freak” sarà accompagnato al piano da Alessandra “Mostachova” Mostacci in uno spettacolo surreale, a tratti sgangherato e romantico, ma certamente imperdibile.

A cura di Alive Altotevere Live in collaborazione con Tiferno Comics e Altrocioccolato

Domenica 6 Mostra Mercato in piazza Matteotti, Cosplay Contest in piazza Gioberti e I Concorso Pullip&Friends al Museo Tela Umbra.

Il Cosplay Contest organizzato in collaborazione con i ragazzi di HBC di Rimini si è svolto nell’auditorium che è stato teatro di esibizioni di diversi ragazzi mascherati provenienti dal tutto il centro Italia. Platea e galleria erano stracolme di giovani amanti di questa singolare ed originale pratica giapponese. Tutti i cosplay hanno sfilato nel primo pomeriggio per le vie del centro storico, colorando la grigia giornata di domenica, e portando un tocco di solarità nelle piazze principali di Città di Castello. Tre sono stati i premi assegnati dalla giuria popolare del valore di € 200,00 ed uno quello assegnato della giuria critica decretando il vincitore assoluto dell’edizione 2013 con il Premio Massimo Alunno. Numerosi premi sono stati assegnati anche alle bamboline Pullip & Friends, davvero una speciale chicca di questa edizione realizzata in collaborazione con il Lucca Manga School, scuola che il prossimo fine settimana curerà i corsi di disegno manga.

Tutte le news >>

Foto Gallery