Renato Polese

RENATO POLESE BIOGRAFIA

Renato Polese (Roma, 27 aprile 1924) è un autore di fumetti italiano. Intraprende l'attività di disegnatore professionista nell'immediato dopoguerra, collaborando con Il Vittorioso e producendo fumetti anche per il mercato britannico. Nel 1967 incomincia la sua collaborazione con la Editoriale Cepim (poi Sergio Bonelli Editore), disegnando alcuni episodi della Storia del West di Gino D'Antonio. La sua militanza presso l'editore milanese prosegue con L'uomo di Pechino (1977) per la collana Un uomo un'avventura, alcuni numeri della Collana Rodeo (1977-1978) e Bella e Bronco (1984). A questa collaborazione dal 1970 affiancherà l'impegno con Il Giornalino delle Edizioni Paoline. Questi i suoi lavori per la rivista: Babe Ford (1970), Pony Express (1971), Mister Charade (1971), Sherif (1978, testi di Alfredo Castelli), tre riduzioni di Jules Verne operate da Raul Traverso (Viaggio al centro della Terra, 1978, ristampata in volume nel 1992; Le tribolazioni di un cinese in Cina, 1980; e 20.000 leghe sotto i mari, 1981, ristampata in volume nel 1992), Gli angeli del West (1978), Amadeus! (1992), Moby Dick (1992, riduzione del romanzo di Melville scritta da Giuseppe Ramello), PGF-Pier Giorgio Frassati (1993), Il fantasma di Canterville (1993, testo di Paola Ferrarini), Cheyenne (1998), La figlia del capitano (1998, testo di Toni Pagot da Puškin), e poi altri titoli come Pony Express, Mister Charade, Mitty (altra serie scritta da Paola Ferrarini), Ronin, Susanna (su testi di Gino D'Antonio), Yelo III e Marti Silente (altro lavoro su testi di Giuseppe Ramello). Successivamente approda anche ai disegni di Nick Raider (Bonelli): la sua prima storia è Una minaccia dal passato, scritta da D'Antonio e uscita nel giugno 1989. Nel 1991 disegna Caccia al lupo, episodio di Zagor scritto da Ade Capone e Marcello Toninelli pubblicato sul numero 316 della serie (novembre 1991). Disegnatore di alcuni episodi di Ken Parker, nel 1998 Polese compie un'incursione sulle pagine di Mister No, disegnando Uomini senza speranza e Missione suicida, episodi scritti da Stefano Marzorati e pubblicati rispettivamente sui numeri 277 e 278 della serie. Nel 2006 esce invece l'albo one-shot Il legionario, scritto da Stefano Piani sempre per Sergio Bonelli Editore. Nello stesso anno, in occasione dei festeggiamenti per il quarantennale del Comandante Mark della Essegesse, illustra i racconti La sciarada del morto su testi di Massimiliano Valentini e Un uomo in fuga su testi di Massimiliano Valentini e Davide Rigamonti pubblicati su Mark numero 43 e 71 editi da IF Edizioni.